Il marchio di Elko snc si è occupato di elaborare il piano di emergenza “Safety&Security” per la 67esima edizione del palio più amato in Valpolicella.

Un altro grande successo per il team di GardaLanding che si è occupato della progettazione e della gestione del piano di emergenza «Safe&Security» per il Palio del Recioto e dell’Amarone che si è tenuto a Negrar di Valpolicella dal 20 al 22 aprile.

«È stato uno dei piani “Safe&Security” più complicati da strutturare vista la grande affluenza prevista per questa edizione – ha affermato il direttore eventi Alessio Priante -. Migliaia di persone hanno partecipato al Palio del Recioto e dell’Amarone, che ha registrato il “tutto esaurito”, riconfermandosi come uno degli eventi più amati della Valpolicella».

Il Palio ha registrato centinaia di partecipanti ogni giorno, tra degustazioni, artisti, mostre e storia di Negrar. E non solo, era presente anche la modella e imprenditrice brasiliana Jesusleny Gomes con la quale è stata inaugurata la panchina rosa, un progetto da lei portato avanti nell’ultimo anno, facendo così entrare nel nuovo «Cammino delle Scoperte» anche il Comune di Negrar, insieme ad altri 38.