VILLA DEI CONTI SIGURTÀ apre al Turismo dell’esperienze e dell’emozioni

Un percorso di conoscenza interessantissimo che porta il visitatore ad una immersione unica tra le mura affrescate, le stanze padronali ed i giardini dell’arte.

Valeggio sul Mincio, splendida cittadina a sud del Lago di Garda, custodisce con grande amore Borghetto, piccolo gioiello inserito nella lista dei borghi più belli d’Italia e coccola con profonda sensibilità il suo grande cuore verde, il Parco Giardino botanico Sigurtà, visitato ogni anno da migliaia di persone da tutto il mondo.

Fuori dal parco, ma non lontano, appare l’immagine di una magnifica villa di scuola Palladina, costruita dall’architetto Pellesina per incarico dei Maffei nel 1693, circondata dal magico giardino privato, nel quale, attraverso uno dei sentieri che ispirò il poeta Ippolito Pindemonte si giunge alle cascate del ninfeo dedicato a Scipione Maffei che scrisse il libretto dell’opera “La Fida Ninfa” di Vivaldi.

VILLA DEI CONTI SIGURTA apre al Turismo delle sperienze e delle emozioni
Giacomo Ballerini e Josè Carlos Sigurtà

Crocevia da più di due secoli della nobiltà Europea e del mondo diplomatico, la villa, è stata protagonista del nostro Risorgimento, ospitando in tappe successive il Re Carlo Alberto di Savoia e gli Imperatori Francesco Giuseppe e Napoleone III.

Le mura della splendida dimora storica, meravigliosamente conservata e tutt’ora abitata accolsero eminenti scienziati come Alexander Fleming, Albert Sabin e diversi premi Nobel, invitati dal Conte Carlo Sigurtà Cavaliere del lavoro, che fondò la Sigurtà Farmaceutici.

Nelle sale, accuratamente ammobiliate, non manca il ricordo di personalità del mondo del cinema, dell’arte e della lirica, da Luchino Visconti a Maria Callas, Mina Mazzini e molti altri.

 La villa, è un concentrato di storia, architettura e cultura così importante che non poteva rimanere ancora per molto tempo isolata dal mercato turistico gardesano. GardaLanding si è unita negli ultimi mesi al desiderio dell’aristocratica famiglia dei Conti Sigurtà di aprire le porte ai visitatori per un viaggio nel tempo da offrire a quel settore del turismo, non necessariamente di massa, che sa apprezzare l’arte e la tradizione storica   

 “Un percorso di conoscenza interessantissimo che porta il visitatore ad una immersione unica tra le mura affrescate, le stanze padronali ed i giardini dell’arte” esclama il direttore di GardaLanding Promotion, Giacomo Ballerini, dopo essersi fatto guidare personalmente dal Console Josè Carlos Sigurtà e dalla splendida moglie Clelia, in una visita eccezionale della tenuta.

Giacomo Ballerini e Josè Carlos Sigurtà

 Sono bastate poche parole tra i due per attivare questa nuova collaborazione, una condivisione di intenti che porterà nell’arco dei prossimi mesi grandi novità sia nella gestione di un’accoglienza che offrirà nuove esperienze ed emozioni sia nella programmazione di nuovi eventi e servizi,  con questo ulteriore appoggio di GardaLanding quale più importante agenzia di direzione strategica e promozione territoriale del lago di Garda.